FANDOM


"È venuto il momento di tagliare i legami famigliari. Una volta per tutte"

Shannon Matthews
Shannon3.jpg
Nome: Shannon Matthews
Data di nascita: 23 Agosto 1986
Luogo di nascita: Riverside, California
Comparse:
Specialità:
  • Medicina (25% in più di cura),
  • Enigmistica (suggerimenti sugli enigmi),
  • Spore Mortifilia (controllo ed immunità agli effetti della Mortifilia)
Stato attuale: Viva

Shannon Matthews è una dei cinque studenti che si sono ritrovati imprigionati nel Liceo Leafmore durante le vicende di ObsCure ed una dei protagonisti principali di ObsCure II; compare inoltre nello spin-off Final Exam. Nella versione in lingua originale è doppiata da Stephanie Sheh, nel primo capitolo, mentre nel secondo da Renee Thomas. In lingua italiana, invece, è doppiata da Laura Odorici. Nel cortometraggio ispirato alla saga, ObsCure: The Uncertain Truth, è interpretata da Elise Arndt.

CaratteristicheModifica

Shawn.jpg
Nata a Riverside, California, Shannon Matthews rappresenta forse la miglior studentessa del Leafmore High, su di un giornale della scuola è possibile leggere che abbia vinto al quiz televisivo locale: Champion Genius. È la sorella minore di Kenny Matthews, anche se il suo carattere è decisamente opposto a quello del fratello: mentre lui è impulsivo e arrogante, Shannon è responsabile e giudiziosa; il suo unico eccesso sta nel suo modo di vestire: minigonne corte e provocanti dimostrano un suo lato desideroso di ribellione e di evadere dal ruolo della sorella responsabile, è un modo per compensare il suo eccelso rendimento scolastico. Nota le attenzioni che Josh Carter le riserva e sembra alquanto insicura se ricambiarle o meno. Le sue attitudini naturali sono quelle di possedere una capacità d'analisi non comune ai suoi compagni, grazie alla quale ragiona più lucidamente di fronte ad un problema e, in seguito ad un corso di primo soccorso, si è dimostrata particolarmente capace nell'ambito medico, abilità grazie alla quale quando cura sé stessa od un compagno l'energia rigenerata aumenta del 25%. Nel secondo capitolo il suo carattere cambia radicalmente, rendendola più sicura e adulta. Dopo l'esperienza al Liceo Leafmore, il ruolo responsabile di Shannon e la sua forte personalità sono venuti a galla, sovrastando l'indole debole ed insicura del fratello. Prendendosi carico di Kenny e seguendolo giudiziosamente, Shannon, pur essendo più giovane, prende il ruolo della sorella maggiore. Persino il suo modo di vestire ha subito dei cambiamenti, avvicinandosi allo stile dark goth caratterizzato da colori cupi e piercing, ma senza abbandonare le sue tipiche minigonne. Durante gli avvenimenti nella contea di Fallcreek, la ragazza inizia a provare una forte attrazione nei confronti di Stan Jones, che sfocia in un tenero sentimento, coltivato durante la seconda infezione della Mortifilia. A differenza di tutti gli altri sopravvissuti al Leafmore, che sono stati indeboliti (fisicamente e psicologicamente) dall'infezione di Friedman, il corpo di Shannon ha reagito in maniera molto positiva alla Mortifilia, consentendole di non aver bisogno di medicinali per sopperire gli effetti delle spore. Shannon sostiene che sia la sua volontà ad aver addomesticato la Mortifilia nel suo organismo ed è diventata così in grado di "respirare" le spore, in modo da dissiparle quando queste si raggruppano in un determinato punto; mettendo in chiaro totalmente che lei sia la più forte dei cinque sopravvissuti.

ObsCureModifica

Il giorno dopo il rapimento di Kenny Matthews da parte del preside Friedman, Shannon Matthews e l'amica Ashley Thompson iniziano a preoccuparsi non avendo più notizie del ragazzo. Josh Carter, convinto di avere in mano la sua prima vera indagine, propone entusiasta di aspettare l'orario di chiusura della scuola per cercare Kenny assieme alle due ragazze. Il trio inizia ad indagare nei corridoi della scuola, scoprendo ben presto che alcune creature mostruose si aggirano a piede libero. Salvati dal Prof. Walden da un attacco dei mostri, Josh, Ashley e Shannon accedono al cortile centrale della scuola. Dopo aver incontrato Stan Jones, ed aver parlato con il preside Friedman, i ragazzi cercano il custode per uscire dall'edificio. Questi viene però sbranato dai mostri ed i ragazzi decidono di raggiungere l'infermeria, per soccorrere l'infermiera Miss Wickson. Dopo che Walden gli ha consegnato la chiave del teatro, i ragazzi raggiungono una sorta di laboratorio sotterraneo della scuola dove ritrovano Kenny imprigionato. Il gruppo viene, però, narcotizzato da Friedman che infetta tutti quanti con le spore della Mortifilia, la pianta che ha dato vita ai mostri nella scuola. Riusciti ad evadere dalle prigioni e risaliti da Miss Vickson, i ragazzi capiscono che, se esposti alla luce, corrono il rischio di diventare mostri, così decidono di tornare nei sotterranei per trovare un antidoto. Entrano così nell'ufficio di Friedman, nella biblioteca, scoprendo la verità su di lui e su suo fratello gemello Leonard che, scoperta la Mortifilia in Africa, l'hanno utilizzata convinti di poter sintetizzare un siero capace di dare la vita eterna. Lì trovano anche una mappa del sotterraneo che gli viene però sottratta da Walden, anche lui infettato. Il gruppo attraversa così il dormitorio ed i giardini della scuola fino a riaccedere ai laboratori dove, attivando un meccanismo che apre una porta gigantesca, assistono all'omicidio di Friedman da parte di Walden. Quest'ultimo, però, viene subito ucciso da un gigantesco Leonard Friedman, mutato dopo aver abusato del siero e divenuto il centro delle radici della Mortifilia. I ragazzi abbattono il mostro privandolo di alcuni dei rami che reggono il soffitto del sotterraneo, facendoglielo crollare addosso. Ormai esposto completamente alla luce (il punto debole della Mortifilia), Leonard muore nella palestra della scuola mentre i ragazzi assumono il siero contro l'infezione subita ed escono. Shannon, scampata alla morte, nel finale migliore, si avvicinerà a Josh e si abbraccerà teneramente con lui.

ObsCure IIModifica

Due anni dopo le vicende del Leafmore, Shannon si iscrive all'università di Fallcreek con il fratello Kenny. Grazie alla sua volontà, la ragazza è riuscita a sopprimere gli effetti della Mortifilia nel suo organismo evitando così di dover assumere medicinali per sedare la mutazione. Tuttavia il suo carattere cambia drasticamente, da ragazza timida ed insicura, Shannon rivela tutta la sua forza d'animo, specialmente per prendersi la responsabilità del fratello fortemente indebolito dopo l'infezione; ma sacrificando così la sua vita sociale all'interno del college. Dopo qualche tempo, però, nel campus dell'università iniziano a nascere parecchi fiori neri che sbocciano solo di notte, come se temessero la luce. Gli studenti non si fanno scrupolo di utilizzare queste piante come droga leggera e Shannon sta molto attenta che il fratello non sia tra questi. Essendo una delle poche persone non interessate alle esclusive feste della confraternita ΔΘГ, la ragazza non è presente al party del 23 Febbraio 2005 durante il quale i fiori sbocciano totalmente liberando massicce dosi di Mortifilia che si riversano su tutti coloro che avevano abusato della nuova droga. Viene chiamata da Kenny, rifugiatosi in un ospedale dopo l'infezione di parecchi membri del campus, totalmente preso dal panico ed in cerca delle medicine per ovviare gli effetti della Mortifilia. Shannon aiuta così il fratello a cercare le pillole ma, non riuscendo a trovarle, prova a convincerlo che sia la sua volontà a fare la differenza. Kenny purtroppo cede e lascia che la Mortifilia abbia la meglio ricoprendo di spore nere un intero piano dell'ospedale del campus. Grazie alle sue nuove facoltà di controllo sulle spore malefiche, Shannon riesce a fuggire e contatta Stanley Jones, ora fattorino delle pizze nei dintorni, per aiutare gli altri ragazzi del campus imprigionati nell'ospedale. I due raggiungono il resto del gruppo troppo tardi ed assistono alla morte di Mei Wang per mano di Kenny, ormai divenuto un mostro privo d'umanità. Shannon e Stan riescono a sconfiggerlo e costringerlo alla fuga, per poi prelevare tutto il gruppo e fuggire a bordo del furgone di Stan. Durante la traversata, Shannon ricorda i bei tempi felici prima che Friedman li corrompesse tutti ma, mentre pensa, il furgone sbanda a causa di un Bélier sulla strada. Dopo essersi ripresi, Stan e Shannon decidono di appurare se il luogo dove sono bloccati sia un posto sicuro dove ripararsi: la diga di Fallcreek. Raggiunta la sala di controllo del posto, i due vedono Amy Brookes bloccata nella sala motori ma, non potendola raggiungere a causa di un guasto dell'ascensore e di un improvviso malessere di Stan, sono costretti a contattare Corey Wilde e Sven Hansen per aiutarli. Quando vengono raggiunti dai due, il gruppo scende per aiutare Amy e vengono attaccati nuovamente da Kenny che rivela loro di aver violentato la ragazza. Shannon e Corey (quest'ultimo desideroso di vendicare la morte di Mei, la sua fidanzata) rimangono ad affrontare il mostro e riescono, tramite l'utilizzo di alcune leve per il rilascio di grossi componenti in metallo, a schiacciare Kenny dentro una conduttura. I due escono così dalla diga e cercano di raggiungere Turtle Stone Island, sul lago di Fallcreek dove gli altri si sono rifugiati; prendono allora una barca e raggiungono l'isola. Riusciti a trovare Stan e il prof. Richard James, docente di biologia dell'università, Shannon prende un'altra barca per cercare di raggiungere Sven e Amy, perduti nella nebbia del lago. Assieme a Stan approda su di un altro capo dell'isola dove l'attrazione reciproca dei due ragazzi culmina in un tenero bacio, interrotto però dall'attacco di alcuni Homme-Arbre. I due raggiungono così una villa dove trovano Amy, nascostasi dopo che Sven è stato rapito da un uomo deforme armato di motosega. Raggiunti da Corey e Richard, il gruppo decide di liberare Sven dal maniaco che si scopre essere Jedediah Friedman il figlio di Leonard e Miss Wickson. Riusciti a raggiungere la cantina, assistono alla morte di Sven dovuta alle torture subite e, mentre Richard, Corey ed Amy rimangono sul posto, Shannon e Stan inseguono Jedediah per un'antica miniera al di sotto l'isola che li riporta direttamente al Liceo Leafmore, ormai in rovina. Lì il gruppo si riunisce e, raggiunto un seminterrato quasi distrutto, scoprono che l'origine dei fiori è la radice madre: Leonard Friedman, la cui essenza è ancora viva grazie alle cure del figlio dal giorno in cui venne sconfitto dal gruppo di studenti del liceo. Mentre attendono che Stan e Corey uccidano la radice, Shannon ed Amy vengono raggiunte dai colleghi di Richard: gli uomini della ΔΘГ che, oltre ad essere una confraternita scolastica, si rivela essere una vera e propria setta massonica ossessionata dal lavoro dei gemelli Friedman. Shannon viene così rinchiusa in un'ambulanza assieme a Stan ma, durante il tragitto, vengono liberati dalla Mortifilia che si riversa sul veicolo, facendolo sbandare. Vengono contattati con il walkie-talkie da Corey che, liberatosi anche lui, è deciso a salvare Amy. Per aiutarlo, Shannon e Stan fanno ritorno alla sede della confraternita dove, una volta raggiunta la Chiesa della ΔΘГ scoprono come la fratellanza (fondata nel diciannovesimo secolo) conti un infinito numero di adepti, molti dei quali nell più alte cariche di potere politico di 96 paesi. Raggiungono infine lo stadio dove riescono a trovare Corey davanti ad un redivivo Kenny. Il ragazzo si suicida davanti a loro lasciandoli combattere un ultimo scontro con il fratello di Shannon. Questi verrà ucciso da una struttura di ferro che i due gli faranno precipitare addosso. Con le sue ultime parole, Kenny chiede a Shannon di badare alla sua prole ma questa gli assicura che ucciderà qualsiasi mostro nascerà da Amy. La ragazza e Stan assisono così alla fuga di Richard assieme ad Amy su di un elicottero che salta in aria a causa di un'emanazione di Mortifilia. Vedendo che le spore stanno discendendo su tutta l'area Shannon dice solamente che sradicherà tutti i legami familiari e si avvia verso il centro dell'infezione.

Final Exam Modifica

Shannon-Final-Exam-Character-and-Environment-Concept-Art-2.png

Shannon ricompare in questo spin-off non canonico come personaggio di supporto. I quattro protagonisti Nathan, Joe, Cassy e Sean, incontrano la ragazza in una delle stanze ai piani superiori del liceo Leafmore. Shannon, intenta a cercare il preside Herbert Friedman, viene aiutata da loro a ritrovare alcune statuette che aprono un portale segreto. Attraversato il passaggio trovano il preside e lo inseguono sino alla biblioteca dove questi beve un liquido verde ottenuto dai suoi esperimenti venendo ricoperto da spore nere. Shannon, a quel punto, si confronta con lui "respirando" le spore che lo avvolgono. I protagonisti dovranno aiutarla colpendo Friedman per indebolirlo oltre che proteggere la ragazza stessa quando qualche mostro le si getta addosso bloccandola. Sia Shannon che il preside usciranno stremati dallo scontro e quest'ultimo ne approfitterà per richiamare delle radici tentacolate dal sottosuolo che imprigionano la ragazza, cosicché Friedman utilizza le sue spore per unirsi a lei e generando un enorme mostro: lo Spaccone. Il mostro si scontrerà più volte con i quattro protagonisti finché il prof. Adam, docente di biologia del liceo, riuscirà somministrare l'antidoto alla mutazione ottenuto grazie ai ragazzi ed alla sua assistente Teresa allo Spaccone. A quel punto Shannon viene liberata e riesce a sopravvivere.

CuriositàModifica

ChampionGenius.jpg
-Nella caffetteria del Leafmore è possibile esaminare una copia del giornale della scuola. Sulla prima pagina vi sarà la foto di Shannon e la notizia della sua recente vittoria alla trasmissione televisiva Champion Genius.

-In ObsCure, se non la si ha in squadra e si continua a perlustrare una zona senza procedere, i restanti personaggi si lamenteranno che vorrebbero ci fosse Shannon, la quale "sa sempre cosa fare".

PossibileShannon.jpg

-Durante lo sviluppo di ObsCure II Shannon ha cambiato più volte alcune caratteristiche quali il colore dei capelli ed i possibili vestiti. Inizialmente avrebbe dovuto essere bionda ma successivamente sono stati provati dei capelli blu, rosso acceso ed infine neri.

-Shannon è l'unico personaggio ad essere comparso in tutti i giochi della saga, canonici e non.

-Shannon Matthews è il nome di una ragazzina di nove anni tristemente famosa per essere stata rapita il 19 Febbraio 2008 a Dewsbury, in Inghilterra.

GalleriaModifica

ObsCure
ObsCure II
Final Exam

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale