FANDOM


250px-Soundtrack cover 183
ObsCure II è un videogioco survival horror del 2007, seguito di ObsCure, sviluppato da Hydravision e pubblicato da Playlogic per Playstation 2, Xbox, PC, Wii e Playstation Portable.

Differentemente dal suo predecessore, il gioco è stato doppiato solo in inglese ma sono presenti sottotitoli multilingua. Inoltre il gioco ha una trama lineare, ogni volta che muore un personaggio si avrà un Game Over mentre in ObsCure era necessario che almeno un protagonista arrivasse alla fine del gioco. È stata notevolmente limitata la possibilità di scelta libera dei personaggi per affrontare il gioco, sarà stavolta necessario scegliere quelli con le capacità utili al proseguimento della trama, rendendo ogni personaggio indispensabile per alcune sezioni di gioco.

TramaModifica

Sono passati due anni dagli avvenimenti di ObsCure, malgrado la morte di molti studenti i fatti accaduti al Leafmore High sono stati inspiegabilmente insabbiati e l'intera vicenda viene ricordata solo come una tetra leggenda metropolitana. Shannon Matthews ed il fratello Kenny si sono iscritti all'università di Fallcreek, ambedue duramente provati dal contagio subito ad opera del preside Herbert Friedman ma mentre Shannon è riuscita, con la sua forza di volontà, ad assimilare completamente la Mortifilia nel suo organismo rendendola così immune al contagio, Kenny è diventato dipendente dai farmaci che gli impediscono di mutare in seguito all'esposizione alla luce. I due non sono riusciti a legare particolarmente con i nuovi compagni del campus ma, malgrado ciò, sono comunque riusciti a ricavarsi una stretta cerchia di conoscenze, tra le quali risalta Amy Brookes ragazza contesa tra Kenny e Sven Hansen, giocatore di hockey dell'unversità. Stanley Jones, nel frattempo, è finito in prigione e, scontata una pena di due anni, ha iniziato a lavorare per una pizzeria nella contea tagliando i ponti con i suoi ex compagni e diventando anche lui dipendende dalle medicine.

Nel 2005 Corey Wilde e la fidanzata Mei Wang ambedue studenti dell'università e amici di Kenny e Shannon, si recano nella stanza del loro amico Sven Hansen dove lui, Amy Brookes e la sorella di Mei, Jun, stanno consumando una nuova droga leggera ricavata da alcuni fiori oscuri che negli ultimi due mesi sono comparsi nel campus, sbocciando solo di notte. Il gruppo prevede di recarsi all'esclusiva festa della confraternita studentesca ΔΘГ, che celebra il duecentesimo anno dalla sua fondazione. L'effetto della droga, però, provoca a Corey un incubo nel quale lui e Mei si aggirano per un cimitero (ove tralaltro trovano le loro stesse lapidi che affermano di come ambedue siano morti per i loro difetti: Corey per l'ira e Mei per l'eccessiva adorazione per la sorella). Tra le tombe, però, scorgono una sinistra figura con un sacco dentro il quale pare esserci una ragazza che chiede disperatamente aiuto. Corey e Mei li inseguono attraverso un sotterraneo dove vengono avvicinati da delle visioni di Jun, Sven ed infine Amy; quest'ultima con l'addome squarciato sopra il petalo di un enorme fiore, mentre sostiene che la sua bellezza è di un tipo che gli uomini non potranno mai possedere. In quell'istante delle pareti crollano facendo entrare alcuni Spiders e due Homme-Arbre che divorano la testa di Mei, malgrado Corey tentasse di aiutarla. Quest'ultimo si risveglia nel bagno del campus antistante alla sua stanza, realizzando di aver avuto solo un sogno. Tuttavia si sente distrutto, con la testa che gli duole ed il fisico fortemente debilitato. Avendo perso le chiavi della sua stanza decide di andare nella camera di Mei per verificare se non le abbia lei e per assicurarsi che stia bene dopo quel sogno assurdo. Attraversando il dormitorio trova una bevanda a base di caffeina che lo rimette in sesto, raggiunge così la stanza della sua ragazza e decidono di recarsi al party della ΔΘГ lasciando Jun, esausta, al dormitorio. Nel frattempo Kenny Matthews e Amy Brookes raggiungono la sede della confraternita ma, non avendo conoscenze all'interno della festa, non vengono accettati dal buttafuori. I due non demordono e accedono all'edificio entrando da una finestra sul retro. Nello stesso momento, però, i fiori oscuri sbocciano completamente riversando massicce dosi di Mortifilia nell'aria che subito contagiano gli studenti che avevano abusato della nuova droga. Kenny ed Amy si trovano così a doversi far largo tra terrificanti mostri che oramai hanno preso possesso dell'edificio e, riusciti a risolvere un enigma nella biblioteca, accedono ad una libreria dove incontrano il mentore della confraternita, il prof. Richard James, e vengono attaccati da dei Crawlers. Nello stesso istante Mei e Corey raggiungono la festa e, trovando dei cadaveri all'esterno, quest'ultimo decide di scoprire cosa sia successo malgrado le richieste della ragazza di fuggire. I due riescono a trovare Amy, Kenny e Richard, quest'ultimo intento a sezionare un Crawler. Decisi a fuggire di lì, Corey e Kenny aprono la strada agli altri attraversando la palestra e riuscendo ad aprire una porta. All'esterno il gruppo viene raggiunto da Sven ma uno studente in procinto di mutare ruba la macchina di Corey per fuggire; quest'ultimo, vista la sua adorazione per tale macchina, lo insegue infuriato assieme ad Amy mentre Mei viene contattata tramite walkie-talkie da Jun che, terrorizzata dai mostri nel campus, si è barricata nel dormitorio. Mei fa così ritorno all'università accompagnata da Sven mentre Kenny si reca in ospedale a seguito di un malessere dovuto all'astinenza dai suoi farmaci. Inseguendo la sua macchina, Corey si addentra nel bosco con Amy e raggiunge il veicolo quando ormai questo è uscito di strada e precipitato in una gola. Infuriato, Corey discende nella valle per scoprire che lo studente che gli aveva rubato la macchina è mutato in un enorme Bélier. Il ragazzo, però, riesce a recuperare il fucile a pompa di suo padre a bordo della carcassa del veicolo e a salvare sia sé stesso sia Amy. I due decidono di proseguire per il bosco ed intravedono un uomo deforme con un sacco sulle spalle muoversi tra gli alberi; prima che possano fare alcunché, però, vengono attaccati da alcune Volante che li costringono a fuggire in direzione dell'ospedale. Una volta arrivatici i ragazzi vengono contattati tramite un walkie-talkie da Mei e Sven. Corey, rendendosi conto di aver abbandonato la sua ragazza per inseguire una macchina, si scusa con lei per il suo comportamento. Nel frattempo Mei e Sven cercano di rientrare nel dormitorio del campus per salvare Jun, facendosi largo tra gli studenti orribilmente mutati. Costretti ad accedere al dormitorio tramite una finestra, poiché il sistema elettrico della porta principale è stato distrutto, i due raggiungono la stanza di Jun dove vedono la ragazza venir scagliata da una finestra da un enorme Bélier che poi si accanisce su di loro. Sopravvissuti allo scontro e tornati al pian terreno, i ragazzi seguono i movimenti di Jun, sopravvissuta alla caduta ed ora imprigionata nel seminterrato, dal circuito di telecamere. La ragazza riesce ad aprire le porte così che i due possano raggiungerla ma arrivano troppo tardi, trovandola orribilmente mutilata dai mostri. Sven recupera le chiavi della macchina di Jun mentre Mei, disperata, stringe la mano della sorella piangendo. Dopo averla portata via di peso, Sven guida fino all'ospedale assieme a Mei, ancora duramente provata dalla perdita, dove Corey ed Amy cercano di attivare l'ascensore per raggiungere il pian terreno. Nel farlo, però, accedono alla stanza ove Kenny ove si era rifugiato assieme alla sorella Shannon. Questi, ormai in astitenza da farmaci, cede alla Mortifilia ricoprendo di spore nere un intero piano dell'ospedale del campus. Corey ed Amy riescono a fuggire in tempo con l'ascensore, raggiungendo il prof. Richard James al primo piano. Vengono poi raggiunti da Mei e Sven e i cinque cercano di fabbricare della dinamite per poter accedere al magazzino dell'ospedale dal quale potrebbero prendere un'ambulanza per fuggire. Riusciti ad abbattere una parete e ad accedere al magazzino, però, i ragazzi vengono attaccati da Kenny, ormai mutato completamente e divenuto un mostro privo di umanità. Sven, Amy e Richard vengono tramortiti da questi mentre Mei e Corey lo affrontano. Kenny, tuttavia, riesce ad infilzare Corey ad un ferro sporgente dal muro e, sbattuta a terra Mei, le schiaccia la testa sotto gli occhi impotenti del suo ragazzo. Prima che il mostro possa fare altro, però, intervengono Shannon e Stan Jones che costringono Kenny alla fuga e liberano Corey. Questi, disperato per la perdita della propria ragazza viene portato via in lacrime sul furgone della pizza di Stan mentre i suoi amici tentano di consolarlo. A causa di un Bélier sulla strada, però, il fugrone sbanda e finisce nei pressi della diga di Fallcreek. I primi a riprendere i sensi sono Shannon e Stan che si avventurano nel complesso della diga per accertarsi che il posto sia sicuro. Raggiunta la sala di controllo del posto, i due vedono Amy bloccata nella sala motori ma, non potendola raggiungere a causa di un guasto dell'ascensore e di un improvviso malessere di Stan, sono costretti a contattare Corey e Sven per aiutarli. Questi li raggiungono con una saldatrice, grazie alla quale il gruppo scende nella stanza motori per soccorrere Amy ma vengono nuovamente attaccati da Kenny che rivela loro di aver violentato la ragazza. Desideroso di vendetta, Corey si trattiene assieme a Shannon e si scontra con Kenny riuscendo a schiacciare il mostro dentro una conduttura tramite l'utilizzo di alcune leve per il rilascio di grossi componenti in metallo. Usciti all'esterno i due prendono una barca per raggiungere il resto del gruppo, rifugiatosi a Turtle Stone Island, sul lago di Fallcreek. Giunti sul posto Shannon e Corey trovano Stan e Richard e, tutti insieme, iniziano a cercare Amy e Sven, persi nella nebbia. I due, intanto, sbarcano presso una riva isolata dove riescono a superare un mausoleo e ad entrare in una tetra villa nella quale vengono attaccati dallo psicopatico già visto nel bosco. Sven, nel tentativo di trattenerlo, viene stordito mentre Amy riesce a nascondersi dentro la casa. Nel mentre, Shannon e Stan sbarcano nei pressi della villa ed è allora che l'attrazione reciproca sfocia in un bacio che i due si scambiano sul pontile. Interrotti dall'attacco di alcuni Homme-Arbre i ragazzi superano il cimitero ed entrano nella villa dove si incontrano con Corey, Richard ed una spaventata Amy. Consci che lo psicopatico che ivi risiede sta torturando Sven nella cantina, il gruppo si da fare per accedervi e salvare così l'amico. Riusciti ad aprire la porta tramite un meccanismo, i ragazzi hanno solo il tempo di vedere Sven perire mentre il suo carnefice fugge attraverso un condotto minerario prontamente inseguito da Shannon e Stan. I due si fanno largo per il tunnel che li riporta direttamente al Liceo Leafmore, oramai in demolizione, dove vengono raggiunti dagli altri. Amy inizia ad avere delle forti convulsioni che lasciano intendere che ella sia incinta di Kenny ed i ragazzi decidono di dare la caccia allo psicopatico, nascostosi tra le rovine, per vendicare Sven. Corey e Stan riescono quindi ad accedere al seminterrato della scuola (grazie all'utilizzo di una demolitrice) dove trovano il maniaco intento a curare un enorme pianta che Stan riconosce essere un redivivo Leonard Friedman. Lo psicopatico, che si rivela essere il figlio di Leonard e Miss Wickson, ha infatti curato ciò che rimaneva del padre dopo lo scontro avvenuto due anni prima permettendogli di estendere le sue radici in tutta la contea e dando così origine ad i fiori oscuri di Mortifilia. Corey e Stan affrontano dunque Leonard e suo figlio Jedediah riuscendo ad abbattere l'enorme pianta a colpi di motosega. Jedediah, addolorato ed infuriato per la perdita, viene provocato da Corey e lo attacca brutalmente venendo, però, spinto a terra da quest'ultimo e dilaniato con la motosega. I due ragazzi, convinti di aver così posto fine alla triste vicenda, vengono contattati da Richard il quale sostiene che siano arrivati i soccorsi.

Giunti al parcheggio dell'edificio, però, i ragazzi scoprono che i soccorsi chiamati da Richard altri non sono che una squadra di contenimento batteriologico della ΔΘГ. La confraternita, infatti, si rivela essere una sorta di setta massonica ossessionata dal lavoro dei gemelli Friedman e che il prof. James ne é un membro onorario. Il gruppo viene così catturato: Amy, incinta, viene messa in un ambulanza assieme a Corey mentre Shannon e Stan vengono rinchiusi in un altra. Durante il tragitto, però, le spore di Mortifilia assalgono il veicolo facendolo ribaltare così che Shannon e Stan riescano a liberarsi. I due vengono contattati con il walkie-talkie da Corey che, liberatosi anche lui, è deciso a salvare Amy. Per aiutarlo, Shannon e Stan fanno ritorno alla sede della confraternita dove, una volta raggiunta la Chiesa della ΔΘГ scoprono come la fratellanza (fondata nel diciannovesimo secolo) conti un infinito numero di adepti, molti dei quali nell più alte cariche di potere politico di 96 paesi. Raggiungono infine il Lincoln Stadium dove, secondo una comunicazione ricevuta tramite walkie-talkie, Richard ed Amy dovrebbero essere prelevati dalla squadra Scorates 3 della fratellanza. Una volta lì, però, trovano Corey davanti ad un redivivo Kenny, il quale cerca di persuadere il ragazzo ad "unirsi" a lui. Corey, stremato dagli orrori vissuti, si suicida sparandosi e lasciando così Stan e Shannon a combattere contro il deforme fratello di quest'ultima. Il mostro viene infine ucciso dai due che gli fanno precipitare addosso la struttura di supporto dei riflettori. Con le sue ultime parole, Kenny chiede a Shannon di badare alla sua prole ma questa gli assicura che ucciderà qualsiasi mostro nascerà da Amy. Nel frattempo Richard fugge a bordo di un elicottero con Amy che, però, partorisce la prole di Kenny mentre è in volo riversando delle spore nere all'interlo del velivolo che salta in aria. Vedendo che la Mortifilia sta discendendo su tutta l'area Shannon dice solamente che sradicherà tutti i legami familiari e si avvia verso il centro della nuova infezione seguita da Stan.

PersonaggiModifica

1443543005 tmp


Shn1

Shannon Matthews: Una dei protagonisti del primo capitolo. Si è iscritta all'università di Fallcreek assieme al fratello Kenny; insieme a Stan è la protagonista principale. La sua abilità è quella di poter "respirare" le spore nere di Mortifilia.

St1

Stanley "Stan" Jones: Uno dei protagonisti del primo capitolo. Dopo aver passato due anni in prigione lavora come fattorino delle pizze nella contea di Fallcreek; insieme a Shannon è il protagonista principale. La sua abilità è sempre quella di poter scassinare le serrature.

Ken

Kenny Matthews: Uno dei protagonisti del primo capitolo. Si è iscritto all'università di Fallcreek ed è ora dipendente da dei medicinali che sopprimono l'infezione subita due anni addietro. Fa parte del gruppo di sopravvissuti solo per le prime fasi di gioco, più tardi, infatti, si trasforma in un mostro deforme e rappresenterà una minaccia per tutti i suoi ex amici. La sua abilità è la forza, grazie alla quale può spostare e sollevare oggetti pesanti.

Cor

Corey Wilde: Skater appassionato di parkour iscrittosi all'università di Fallcreek. È il ragazzo di Mei Wang ed un grande amico di Sven Hansen; ha un carattere furente ed impulsivo ma, malgrado ciò, è un bravo ragazzo. La sua abilità è quella di sapersi arrampicare agilmente.

Sv

Sven Hansen: Giocatore di hockey dell'università di Fallcreek. È fortemente attratto da Amy Brookes ed è un grande amico di Corey Wilde. Leale e maturo è sempre disposto a tutto per i suoi amici. Come per Kenny, la sua abilità peculiare è la forza grazie alla quale può spostare e sollevare oggetti pesanti.

Am

Amy Brookes: Una delle ragazze più desiderate di tutto il campus. È contesa tra Kenny e Sven ma sembra molto indecisa se accettare o meno le attenzioni dei due. Molto intelligente si distingue tra gli altri per la sua capacità di scovare indizi.

Mei321

Mei Wang: Sorella gemella di Jun e ragazza di Corey. È un'appassionata di sistemi informatici, passa la maggior parte del suo tempo con Corey e giocando ai videogame, la sua unica rivale in questo campo è la sorella Jun. È molto conosciuta nel campus dell'università, infatti ha molte conoscenze nella ΔΘГ. La sua abilità è quella di saper aggirare i sistemi informatici con il suo inseparabile palmare.

Ju

Jun Wang: Sorella gemella di Mei. Come lei è una grande appassionata di informatica e videogame. Non ha un ruolo molto rilevante nella trama poiché è la prima a morire, uccisa nel dormitorio del campus.

Jams

Richard James: Docente di biologia dell'università nonché mentore della ΔΘГ. Si dimostra analitico e piuttosto freddo in qualsiasi circostanza. Segue il gruppo di studenti sopravvissuti fornendo loro batterie più potenti per le strumentazioni elettriche e una speciale siringa dalla quale sintetizzare un siero dai cuori dei nemici morti. Infine si rivelerà molto più di un semplice professore.

MostriModifica

Crawlers: Si tratta di studenti che hanno subito la mutazione della Mortifilia dopo aver utilizzato i fiori di quest'ultima come droga leggera. La loro fisionomia cambia radicalemente rendendoli degli ibridi-pianta. Attaccano rapidamente cercando di atterrare i protagonisti.

Spiders: Sono piccoli ragni che attaccano il giocatore in gruppo. Cercano di saltargli addosso per morderlo, oppure gli si arrampicano fin sulla testa piantandogli gli artigli nelle tempie; quando ci si trova in questo stato il giocatore non può più attaccare e deve cercare di rimuovere lo Spider.

Semiha: Si tratta dello stesso nemico del precedente capitolo, quando la metamorfosi raggiunge lo stadio finale, senza evolversi in Homme-Arbre. Attaccano cercando di atterrare il nemico scagliandoglisi contro.

Homme-Arbre: Dei giganteschi ibridi-pianta già incontrati nel precedente capitolo. Si tratta dello stadio finale della mutazione di uno studente tramite l'infezione endovenosa. Sono molto coriacei e bellicosi, colpiscono i giocatori dall'alto sbattendoli a terra e, se riescono ad afferrarli, li decapiteranno divorandogli la testa.

Breeder: Spesso accompagnata da molti Spiders è la madre di questi ultimi. Ne può generare a decine per difendersi, vista la sua lentezza, ma è in grado di attaccare molto violentemente con morsi e graffi. Ha una lunga lingua prensile con la quale può afferrare la caviglia di un personaggio e trascinarlo lentamente verso le sue fauci, il giocatore preso dovrà cercare di liberarsi dalla presa prima di essere sbranato.

Volante: Si tratta di alcuni mostri dalle fattezze femminili in grado di volare. Attaccano usando gli arti inferiori particolarmente accuminati mentre levitano sopra al giocatore, emettono delle urla mentre si muovono.

Bélier: Sono studenti mutati in seguito ad una ferita ad opera di un altro mostro. Divengono così degli enormi abomini dall'aspetto grasso, si muovono lentamente ma sono molto forti. Il Bélier attacca i personaggi con il suo enorme braccio sinistro scaraventandoli lontano e infliggendo parecchi danni. Nel caso il giocatore perdesse la vita verrà sollevato e gli sarà mozzata la testa dalle "unghie" delle mani del Bélier.

BossModifica

Kenny Matthews: Durante l'infezione, Kenny lascia che la Mortifilia abbia la meglio sulla sua volontà. Si trasforma così in un gigantesco mostro privo di razionalità ma ancora capace di intendere; questa trasformazione alimenta il desiderio sessuale di Kenny verso tutte le ragazze che prima erano sue amiche e la sua perversione nei confronti degli ex amici. Gli arti superiori si sviluppano sensibilmente facendolo muovere agilmente poggiando su questi ed è in grado di lanciare nuvole di spore oscure contro i suoi nemici; quando la trasformazione è ultimata, Kenny sviluppa anche una coda dalla quale può sparare nuvole di spore molto più rapidamente. Coriaceo e resistente, rivela di essere anche incredibilmente agile, potendosi muovere a grande velocità per evitare i colpi, saltare e arrampicarsi sulle pareti. Ci si ritroverà più volte a scontrarsi contro di lui nel corso del gioco.

Jedediah Friedman: Il figlio di Leonard Friedman e Miss Wickson. È un uomo robusto e deforme armato di motosega. Risiede a Turtle Stone Island nella casa dei suoi, ormai defunti, genitori. Rapisce occasionalmente le persone che si aggirano nei boschi e ne fa a pezzi i loro corpi nella cantina di casa sua per poi dare le parti smembrate come nutrimento a ciò che resta di suo padre: Leonard Friedman.

Armi e Oggetti Modifica

Armi: Modifica

Oggetti: Modifica

  • DA COMPLETARE

ObsCure: The AftermathModifica

Orig 13045188121
ObsCure: The Aftermath è la versione PSP e per Wii di ObsCure II. Pubblicate da Playlogic ed Igniton, ambedue le versioni non hanno particolari differenze dalla loro controparte per console salvo il fatto che, solo per la Wii, sono sbloccabili le animazioni dello script Beta.

ObsCure: The Uncertain TruthModifica

Nel Marzo del 2008 venne prodotto Ignition Entertainment e Playlogic il cortometraggio ispirato alla saga ObsCure: The Uncertain Truth, con lo scopo di pubblicizzare la versione americana del videogioco. Della durata complessiva di 10 minuti, il corto è liberamente ispirato alle prime fasi di gioco di ObsCure II.

Colonna sonoraModifica

La colonna sonora, composta da Olivier Derivière, è divisa in 21 tracce, più due bonus:

  1. Corruption With Rage and Melancholy
  2. Atmospheric Mood
  3. Back To School
  4. Life Has Plan
  5. Ballets Of Deads
  6. Finally Home
  7. Melancholy
  8. Corpus Gemitu
  9. Bad Behaviour
  10. Lost Love
  11. Infested People
  12. Dimitri Was There
  13. Waltz Of Death
  14. We All Die
  15. Save My Soul
  16. The Last Ones
  17. Periculum
  18. Turtle Stone
  19. Hearing Fearies
  20. Lumen
  21. Nostalgia
  22. Bonus Track: Falling Down Demo
  23. Bonus Track 2: Evergreen

TrailerModifica

Obscure 2 - Trailer 200:56

Obscure 2 - Trailer 2

Riedizione Modifica

Il 10 Marzo 2014 Mighty Rocket Studio ha rilasciato la ObsCure Collection comprendente i due titoli della saga ObsCure ed ObsCure II ai quali sono stati aggiunti alcuni obiettivi sbloccabili, acquistabile tramite Steam. 

ObsCure II BetaModifica

Inizialmente ObsCure II avrebbe previsto un differente approccio alla trama: il giocatore avrebbe avuto la possibilità di scegliere se giocare una trama lineare (quella mostrata nel titolo originale con alcune variazioni) oppure la possibilità di far morire i personaggi e proseguire nella storia con quelli sopravvissuti, permettendo così di scegliere in qualsiasi momento con quali protagonisti andare avanti e, in relazione alle loro abilità, scegliere una strada diversa per proseguire (molte immagini pubblicate prima del rilascio mostrano personaggi in coppie e luoghi impossibili nel gioco completo). Un simile approccio, però, avrebbe aperto le porte a troppe possibilità e combinazioni, poi presumibilmente ridimensionate a causa dei tempi di produzione e delle difficoltà di sviluppo. Kenny, in ogni caso, si sarebbe tramutato in un mostro e verso la fine del gioco avrebbe ucciso Shannon, spingendo Stan a suicidarsi (destino poi mantenuto per Corey e Mei). Era previsto che Josh Carter e Ashley Thompson tornassero come personaggi di supporto all'interno dell'ospedale incontrando rispettivamente Shannon e Kenny.

Sono state apportate molte modifiche e tagli anche alla versione finale sviluppata, molti contenuti sono stati eliminati probabilmente perché considerati troppo impressionanti:

  • Nell'ospedale Corey e Amy avrebbero dovuto incontrare una donna precedentemente violentata dai mostri che si sarebbe trasformata davanti a loro in un Breeder, provando a strangolare Corey con un cordone ombelicale uscito direttamente dal suo bacino.
  • La scena della morte di Mei sarebbe dovuta essere resa attraverso un filmato più lungo, la morte stessa della ragazza doveva essere resa in maniera più cruenta.
  • Vi sarebbe stato un filmato che mostrava il rapimento di Amy e lasciava intendere più esplicitamente che la ragazza veniva violentata.
L'aspetto di Shannon ha subito molte variazioni durante lo sviluppo. Inizialmente avrebbe dovuto mantenere i capelli biondi del primo capitolo, successivamente sono stati provati altri colori con outfits differenti. Sono stati tagliati anche gli scenari del porto e della città di Fallcreek oltre ad un altro personaggio giocabile (Kevin). Inoltre erano state progettate due armi supplementari: il lanciafiamme ed un manganello elettrico. Dei molti filmati rimossi sono visibili le animazioni come contenuti sbloccabili nella versione Wii nei quali si possono vedere anche due finali alternativi a seconda della velocità dei giocatori di condurre Stan e Shannon allo stadio nelle ultime sezioni di gioco e che potevano determinare la morte di Corey. Erano stati progettati due ulteriori nemici: l'Écorché ed il Bélier Kamikaze ed era anche presente un'altra boss-battle con un mostro armato di motosega (lo stesso visto nel sogno di Corey) cercando di impedirgli di uccidere una ragazza chiusa in un sacco. Tale boss, però, non è Jedediah Friedman e potrebbe essere la sua versione Beta erroneamente mantenuta nella prima sezione di gioco; alcune scene della battaglia possono essere viste in alcuni trailer.
  • Corey e Shannon nella sede della ΔΘГ
  • Shannon e Sven nella casa di Friedman
  • Corey e Sven nel campus di giorno
  • Corey e Sven nel campus di giorno
  • Stan e Kenny allo snack bar di Pontoon
  • Boss BETA
  • Boss BETA
  • Shannon bionda
  • Outfits per Shannon
  • Outfits per Shannon
Obscure The Aftermath Animations (Part 1)09:11

Obscure The Aftermath Animations (Part 1)

Obscure The Aftermath Animations (Part 2)07:48

Obscure The Aftermath Animations (Part 2)

Obscure The Aftermath Animations (Part 3)09:44

Obscure The Aftermath Animations (Part 3)

Obscure The Aftermath Animations (Part 4)07:17

Obscure The Aftermath Animations (Part 4)

Obscure The Aftermath Animations (Part 5)06:19

Obscure The Aftermath Animations (Part 5)

Obscure The Aftermath Animations (Final Part)06:18

Obscure The Aftermath Animations (Final Part)

CuriositàModifica

-Il gioco è stato quasi completato verso la fine del 2005 ma non è potuto essere pubblicato sino al 2007 per problemi di copyright, cosa che ha sicuramente danneggiato le sua ricezione da parte del pubblico.

-Quando Mei e Sven tornano al dormitorio dell'università per salvare Jun vi sono due possibili modi nei quali la ragazza può morire:

  • Se non la si raggiunge in tempo, prima che la sua barra della vita scenda a zero, Jun morirà nei corridoi del dormitorio, uccisa da un Bélier.
  • Se si riesce ad arrivare al dormitorio prima che la barra della vita di Jun si esaurisca, questa verrà lanciata dal Bélier attraverso una finestra e cadrà nel seminterrato. Mei e Sven accorreranno quindi al pian terreno scoprendo che, però, le porte sono bloccate. Si collegheranno allora al sistema di videocamere sotterraneo per seguire Jun. Si potrà dunque guidare quest'ultima nel seminterrato trovando anche la Mazza Morgenstern. Tuttavia, quando si apriranno le del sotterraneo, Jun verrà raggiunta da un altro Bélier che la ucciderà esattamente come accadeva al dormitorio.
-Trovando tutte le piccole chiavi ed aprendo tutte le casse d'equipaggiamento si potrà visionare il video che fa parzialmente luce sul destino di Josh ed Ashley [1].
Sub42

-Oltre all'aspetto di Corey (che ricorda palesemente quello del frontman dei Sum 41, Deryck Whibley) il gioco offre un altro omaggio alla band canadese: nei pressi dello stadio, infatti, è possibile vedere dei manifesti di una band, i Sub 42, chiaro riferimento al gruppo che ha prestato la sua canzone "Still Waiting"' per ObsCure.

-Nella versione italiana sono presenti diversi errori di traduzione e di impostazione dei sottotitoli (che in alcune scene compaiono in inglese o non compaiono affatto). Il più grossolano è nell'ultima battuta del gioco, pronunciata da Stan. Questi infatti dice "Rock 'n roll baby...Rock and roll" in italiano pateticamente tradotta come "Ninna nanna, ninna oh".

-Contrariamente a quanto si crede, l'individuo che si vede nel sogno di Corey, all'inizio del gioco, non è Jedediah Friedman, bensì un altro mostro (o la versione Beta dello psicopatico) con il quale avremmo dovuto confrontarci in una stanza simile ad un mattatoio per impedirgli di trucidare la ragazza da lui appena rapita. Questa boss-battle è stata rimossa nella versione definitiva del gioco (probabilmente sostituita con la stanza del fiore di Amy) ma è possibile vedere qualche scena dello scontro in alcuni trailer del gioco.

-Nel gioco vengono citati L'esorcista di William Friedkin e Psyco di Alfred Hitchcock nei dialoghi dei protagonisti.

-Il nome del fondatore della ΔΘГ, Jared Crowly, è una probabile citazione di Aleister Crowley, noto occultista britannico.

-Nella chiesa della fratellanza si potrà trovare il tomo De Vermiis Mysteris (I misteri dei vermi), pseudobiblion creato dallo scrittore Robert Bloch e, successivamente, utilizzato da H.P. Lovecraft nei Miti di Cthulhu.

-Una delle schede di accesso che si dovranno trovare all'ospedale riporta il nome di Herbert West, citando un famoso racconto di LovecraftHerbert West, Rianimatore.

-Jedediah Friedman rappresenta una citazione del serial killer cinematografico Leatherface, anch'egli un deforme psicopatico armato di motosega. In particolare la tortura di Sven Hansen ricorda molto quella subita da Andy (Mike Vogel ) nel remake Non aprite quella porta.
ObsCure II

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale